web1

facebook
whatsapp
image-452

facebook

Carcere di Avellino, droga e cellulari nascosti nelle melanzane e nei polpi

2021-01-05 22:50

author

Cronaca, carcere,

Carcere di Avellino, droga e cellulari nascosti nelle melanzane e nei polpi

news24-1616671550.png

Si fanno sempre più ingegnosi gli stratagemmi per recapitare cellulari e droga ai detenuti. Nel carcere di Avellino gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno trovato 5 telefoni (4 microcellulari e uno smartphone) nel sottofondo del contenitore delle melanzane sott’olio. Non solo. Nella testa di un polpo, inviato a un carcerato per le festività, è stato scoperto un involucro contenente 100 grammi di droga.     "Ancora un tentativo di introduzione di cellulari e droga nel carcere di Avellino, sventato grazie a una brillante operazione", commentano Ciro Auricchio e Giuseppe Moretti, segretario e presidente del sindacato Uspp. "I due pacchi - spiegano i sindacalisti - sono stati portati in carcere da persone che erano lì per i colloqui. Durante i controlli gli agenti del ’casellario detenuti’ hanno scoperto cellulari e droga. Nonostante l’istituzione di una fattispecie di reato per l’ introduzione di telefonini continuano a susseguirsi i ritrovamenti. Il nostro plauso va agli agenti in servizio ad Avellino", concludono Auricchio e Moretti.

Direttore responsabile Katiuscia Guarino
​redazione@irpiniareport.it

Irpinia Report - Quotidiano d'informazione della Campania e della Provincia di Avellino. Registrazione Tribunale di Avellino n.1/2011 del 3 febbraio 2011
Copyright © Irpinia Report Partita IVA: 02606770648 - Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione, anche parziale, senza inequivocabile autorizzazione dell'editore

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder